Informazioni

Open Data Commons esiste per fornire soluzioni legali per gli open data. Nel Marzo 2008, fu lanciata la prima licenza open data in assoluto: la Public Domain Dedication & License (PDDL). Open Data Commons è un progetto della Open Knowledge Foundation, gestito dal suo Advisory Council e come la Fondazione costituisce un’entità senza fini di lucro, che lavora a beneficio della comunità globale per la conoscenza aperta.

Restare in contatto

Hai una domanda, vuoi partecipare al nostro lavoro, vuoi restare in contatto per altre ragioni? Visita la pagina dei contatti per informazioni su come fare, compresi dettagli circa la nostra lista di discussione pubblica.

Advisory Council

Visita la pagina dell’Advisory Council.

Storia

Nel dicembre 2007, Jordan Hatcher creò Open Data Commons per essere lo spazio dove costruire la prima vera licenza “aperta” sulle banche dati: la Public Domain Dedication& License. La licenza fu scritta da Jordan Hatcher e dalla Dott.ssa Charlotte Waelde, grazie ai fondi di Talis.

Alla ricerca di uno spazio più a lungo termine per quest’impresa, nel gennaio 2009 Jordan trasferì il progetto Open Data Commons alla Open Knowledge Foundation. Mentre la Fondazione si limita a ospitare le ODC e mantenerle vive giorno per giorno, la responsabilità generale per la gestione e redazione delle licenze (incluso il materiale associato) spetta all’Advisory Council.

Ringraziamenti

Vanno ringraziati tutti i collaboratori e tutti coloro che hanno suggerito cambiamenti alle licenze durante il confronto aperto ai commenti. Ringraziamenti vanno anche rivolti a Matt Amos e Richard Weait per il loro contributo al riassunto semplificato delle licenze.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *